Protesi mobili Roma (zona Frattocchie, Marino)

Eseguiamo Protesi Mobili d’Autore Totali o Parziali a Roma. Questo tipo di protesi vengono definite d’autore perché prendono il nome di colui che ha inventato un determinato protocollo.

GYSI, GERBER, POUND, STRACK, LAURITZEN, SLAVICECK sono i nomi degli Autori che hanno realizzato protocolli operativi delle Protesi d’Autore.

L’obbiettivo comune di questi Autori, è ottenere la massima integrazione della protesi nel paziente edentulo (privo di denti in modo parziale o totale).

Ognuno di loro ha lavorato a quest’ obbiettivo comune, ma seguendo anche percorsi diversi e applicando ai concetti di anatomia e fisiologia le proprie teorie in relazione agli aspetti Biomeccanici e Gnatologici.

Protesi mobili Roma: a cosa servono?

Le protesi mobili servono a sostituire i denti mancanti con appoggio sulla gengiva. Quella totale va a sostituire tutti i denti di un arcata, quella parziale invece sostituisce un gruppo di denti.

Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l’arco della giornata. Il fattore economico costituisce un valore aggiunto a questo tipo di protesi, in quanto il costo è vantaggioso e sono

  • versatili
  • manipolabili
  • facilmente ribassate o riadattate a livello occlusale.

Protesi Mobili D’Autore Roma: ci sono svantaggi o controindicazioni?

Lo svantaggio è l’esigenza di eseguire un igiene esterna alla bocca dopo i pasti e il rischio di danneggiare i denti di ancoraggio.

Se hai bisogno di protesi mobili a Roma ti ricordo che lo studio si trova a Marino, ma è facilmente raggiungibile dalla Capitale
tramite la via Appia e la Nettunense.

Anche coloro che provengono da Aprilia, Pomezia, Albano, Ariccia e tutta la zona dei Castelli Romani non troveranno difficile arrivare nello Studio Dentistico Dental Family.