Sedazione cosciente Roma.

La sedazione cosciente che applichiamo nel nostro studio dentistico a Marino (Roma) viene indotta da un anestesista rianimatore attraverso la somministrazione di farmaci endovena, ed è una condizione che elimina:

  • l’ansia,
  • l’emotività
  • l’agitazione psicomotoria

Questi stati d’animo spesso in misura più o meno accentuata sono presenti nei pazienti che devono effettuare un intervento chirurgico dal dentista.

Sedazione cosciente Roma: in cosa consiste questa tecnica

La sedazione cosciente non altera nè la funzione respiratoria né la capacità cognitiva del paziente, il quale rimane in grado di rispondere agli stimoli verbali e tattili, conservando così la capacità, in tutta rilassatezza, di collaborare con l’ operatore.

Questa tecnica può essere d’aiuto sopratutto nel paziente con più marcato “riflesso del vomito”, soprattutto se questo è collegato all’emotività.

La sedazione cosciente sostituisce l’anestesia?

La “sedazione cosciente” non elimina tuttavia la necessità di eseguire un’adeguata anestesia locale da parte dell’ odontoiatra o del dentista chirurgo.

A seconda della necessità, sempre attraverso la sorveglianza di un’ anestesista rianimatore che effettua un monitoraggio continuo delle funzioni cardiaca e respiratoria, il livello di sedazione può essere reso più profondo, ma la funzione respiratoria viene sempre preservata.

Talvolta possono essere somministrati endovena antidolorifici per un’adeguato controllo del dolore anche nelle ore successive all’intervento.

La sedazione cosciente è adatta a

  • bambini che hanno paura del dentista
  • soggetti cardiopatici
  • soggetti fobici
  • persone soggette ad attacchi di panico

Quali esami sono necessari prima della sedazione cosciente

Il paziente deve effettuare egli esami ematochimici ed un’elettrocardiogramma basale su indicazione dell’anestesista, prima dell’intervento.
Nei giorni che precedono l’intervento, l’anestesista visiterà il paziente per prendere visione degli esami già eseguiti.

Al termine dell’ intervento il paziente, sveglio ed in respiro spontaneo, viene trattenuto per un tempo adeguato sotto sorveglianza medica, e non appena ritenuto opportuno può ritornare al proprio domicilio accompagnato da una persona adulta responsabile.

Contattaci per il tuo intervento con sedazione cosciente a Roma.